Le torrette di avvistamento

Area faunistica

La torretta grande dell'Area faunistica | Archivio APAM, P. Fenoglio

L'Area faunistica è dotata di due torrette di avvistamento, ma attenzione! Se in natura l’avvistamento di un lupo è evento quanto mai raro e fortuito, va sottolineato che anche all’interno dell'Area faunistica l’osservazione del lupo non è un evento scontato.


Torretta grande

Dalla Torretta grande, alta tre piani e con balconata esterna, è possibile osservare e fotografare l'"area grande" che ospita i lupi Alberto, Hope, Baus, Argentera e Lykos, dove – nei giorni di apertura – vengono alimentati i lupi in modo da rispettare le loro dinamiche sociali anche in cattività
A questa torretta si giunge attraverso un tunnel al cui interno si snoda un percorso di visita che presenta il lupo dal punto di vista naturalistico. Insieme al recinto e al tunnel in località Casermette, posizionati presso la sede operativa del Parco delle Alpi Marittime, il Centro faunistico Uomini e Lupi comprende un secondo spazio espositivo nel paese di Entracque, dedicato al rapporto uomo-lupo.

NOTA: INSERIRE GALLERY SCATTI REALIZZATI DALLA TORRETTA GRANDE


Torretta nuova

La Torretta nuova si affaccia invece sulla'"area piccola" che attualmente ospita i lupi Zampa e Mistral.
Una volta fatto il biglietto, l'accesso a questa torretta è possibile accedere a questa torretta per tutta la giornata, fino alla chiusura serale del Centro Uomini e Lupi.

NOTA: INSERIRE GALLERY SCATTI REALIZZATI DALLA TORRETTA NUOVA